I disturbi del sonno

Farmacia Cadeddu

I disturbi del sonno possono variare dall'incapacità a dormire, che è la problematica più frequente, fino a un’eccessiva sonnolenza diurna, passando per altre condizioni che ostacolano l'individuo nel prendere sonno, ne provocano il risveglio precoce o causano un sonno irregolare e non ristoratore.

I disturbi del sonno sono in progressivo aumento negli ultimi anni, di conseguenza è sempre più una necessità curare la qualità del proprio riposo, che incide fortemente anche sulle ore diurne.

Nei paesi industrializzati una persona su dieci soffre di insonnia, questa si manifesta sia come difficoltà nella fase di addormentamento che come impossibilità a mantenere la continuità del sonno. Si possono poi distinguere casi di insonnia acuta, che spesso è dovuta a situazioni di stress temporaneo, e casi di insonnia cronica, che invece si manifesta frequentemente e per periodi di tempo prolungati.

I soggetti che soffrono di insonnia hanno più difficoltà nella gestione degli impegni quotidiani in quanto tale situazione comporta minore efficienza fisica, disturbi della memoria, agitazione ed irritabilità.

Un'altro problema molto diffuso è la cervicalgia, che si presenta come dolore continuo nella zona del collo e incide molto sulla qualità del sonno sia a causa della difficoltà a trovare una postura comoda, sia a causa del fatto che la tensione cervicale può arrivare a diminuire l’irrigazione e l’ossigenazione normale del cervello aggravando ulteriormente il disturbo del sonno. Infine la mancanza di rilassamento e il sovraccarico dovuto ad un mancato riposo possono peggiorare i dolori al tratto cervicale.

Ma una delle patologie più gravi è la sindrome delle apnee ostruttive nel sonno (OSAS), caratterizzata da ripetuti episodi di occlusione delle vie aeree superiori durante il sonno: queste apnee comportano dei risvegli continui, brevi e inconsapevoli, e sono associate a una pericolosa riduzione della concentrazione di ossigeno nel sangue. Gli individui che soffrono di OSAS hanno un rischio maggiore di sviluppare patologie cardiovascolari e presentano spesso un’eccessiva sonnolenza diurna. Identificando l’OSAS tempestivamente è possibile trovare in breve tempo la giusta terapia e migliorare di gran lunga la qualità della vita.

Un modo semplice per valutare i problemi legati al sonno è effettuare appositi test, validati dalla comunità scientifica e concepiti per sensibilizzare il maggior numero di persone sui disturbi del sonno e per fornire un semplice strumento di prima autovalutazione per eventuali situazioni di rischio.

Per maggiori informazioni potete seguirci sui nostri canali digitali di informazione, contattarci al nostro numero whatsapp e, per rimanere sempre aggiornati sulle novità, sugli eventi e sulle promozioni della tua Farmacia, potete iscrivervi subito alla nostra newsletter!

A presto!!