SARS-CoV-2. Mutazioni e vaccini

Farmacia Cadeddu

Quando si parla di mutazione virale si intende un cambiamento del genoma del virus (materiale genetico) che si verifica durante la sua replicazione.

Le mutazioni possono portare a cambiamenti nelle caratteristiche del virus, quali ad esempio trasmissibilità o gravità.

Le mutazioni che riguardano SARS-CoV-2 note fin'ora e che preoccupano maggiormente sono:

-Variante VOC 202012/01 nota come variante inglese, ha dimostrato di avere una maggiore trasmissibilità rispetto alle varianti circolanti in precedenza.

Sono in corso studi aggiuntivi per valutare un'eventuale maggiore gravità della malattia, a oggi non confermata.

-Variante 501.V2 o sudafricana, i dati preliminari indicano che anche questa variante possa essere caratterizzata da maggiore trasmissibilità, mentre al momento non è chiaro se provochi differenze nella gravità della malattia.

-Variante P.1 o brasiliana, gli studi hanno dimostrato una potenziale maggiore trasmissibilità o propensione alla reinfezione. Non sono disponibili evidenze sulla gravità della malattia.

FONTE: Ministero della Salute

La campagna vaccinale rappresenta un punto di svolta nella gestione della pandemia COVID-19 poiché permette di limitare sostanzialmente la circolazione del virus; quest'ultima infatti è il motivo per cui SARS-CoV-2 sta mutando così facilmente (più il virus è diffuso tra la popolazione mondiale e più facilmente riesce a variare il suo genoma).

Le mutazioni non influiscono necessariamente sull’efficacia del vaccino; per quanto riguarda SARS-CoV-2, sembra che al momento i vaccini disponibili siano efficaci nei confronti della variante inglese, mentre per quelle sudafricana e brasiliana vi sono meno certezze.

È bene però sottolineare che i vaccini a mRNA (come il vaccino Pfizer-BioNTech e il vaccino Moderna ) permettono di essere adattati dalle aziende produttrici al fine di renderli efficaci contro le nuove varianti. Gli stessi produttori stanno inoltre studiando eventuali richiami vaccinali per migliorare la protezione contro le varianti future.

Nonostante questo è fondamentale che ad oggi la vaccinazione coinvolga il maggior numero di persone possibile, vaccinarsi significa limitare la circolazione del virus che a sua volta vuol dire impedirgli di replicarsi e di mutare frequentemente.

Se vuoi essere sempre aggiornato sulle novità, sugli eventi e sulle promozioni della tua Farmacia iscriviti subito alla nostra newsletter!

A presto!!