La celiachia è una patologia immunitaria, causata dalla gliadina, una delle proteine contenute nel glutine (complesso proteico presente in frumento, orzo, segale, farro e in altri cereali minori). La celiachia rende tossici, nei soggetti affetti o predisposti, tutti gli alimenti derivati dai suddetti cereali generando gravi danni alla mucosa intestinale, quali l’atrofia dei villi.
L’organismo delle persone celiache reagisce all'ingestione di glutine con una severa risposta anticorpale che è la vera causa del danno alla mucosa intestinale e della conseguente ridotta capacità di assorbimento dell’intestino.

Il test per la celiachia consente di determinare la presenza di marcatori di sensibilità al glutine (IgA e IgG) e di individuare con elevata specificità la possibile positività alla celiachia.

Questo test però, a differenza degli altri, permette di valutare anche la sensibilità al glutine non celiaca (che spesso si manifesta nei soggetti che soffrono di colon irritabile e di infiammazioni intestinali), una patologia che riguarda le persone che soffrono di disturbi legati all'assunzione di glutine ma che non sono né celiache ne allergiche al frumento.

QUANDO FARE IL TEST

I sintomi della sensibilità al glutine sono riconducibili a quelli dati da reazioni avverse agli alimenti. Tra le manifestazioni più frequenti vi sono sintomi intestinali, difficoltà digestive e iperacidità ma anche stanchezza cronica, sonnolenza, infiammazioni uro-genitali, crampi e debolezza muscolare.

COME SI SVOLGE IL TEST IN FARMACIA

Il test viene effettuato su un campione di sangue che viene prelevato dall'estremità del dito direttamente in Farmacia e inviato poi al laboratorio che effettua l'analisi e restituisce il referto in circa 10 giorni.

INDICAZIONI PER LA MISURAZIONE

Per eseguire il test è necessario recarsi in Farmacia dopo un digiuno di almeno 8 ore.

E' inoltre importante NON seguire una dieta priva di glutine prima dell'esame.

COSTO € 90,00